Pesca trota torrente

La pesca alla trota in acqua corrente con esche naturali, per distinguerla dallo spinning e dal Fly fishing(tecniche che prevedono l'uso di esche artificiali) si chiama Pesca alla trota torrente.Come in molte altre tecniche di pesca, vi è la versione amatoriale, praticata con attrezzi che variano dai 4 ai 6 metri, e la versione agonistica che richiede l'utilizzo di attrezzature più sofisticate con canne che arrivano alla lunghezza di 12 metri.Si può praticare in vari modi, ad esempio utilizzando delle spiraline o  dei pallettoni di piombo facendoli rotolare sul fondo o esplorando delle buche alla ricerca delle trote; oppure pescando alla passata con il galleggiante, normalmente vengono utilizzati modelli dalla forma sferica e devono avere una "deriva " corta, per sondare anche zone dove l'acqua è poco profonda.

 

 

Cookie